L'Azienda

Nata nel 1890 l'Azienda Agricola "Casa Divina Provvidenza" ceduta dallo stato del Vaticano alla famiglia Cosmi, è tornata agli antichi splendori puntando sulla tradizione, sulla storia di un territorio come Nettuno e sulla riscoperta dei vitigni autoctoni, patrimonio unico nel Lazio da più di 2 secoli. I Cosmi sono viticultori da 3 generazioni, votati alla valorizzazione di un meraviglioso frutto della terra: l'uva.

La Famiglia Cosmi

Le orme di Pietro, fondatore dell'azienda, furono seguite da Fernando e Agnese, che con la forza e il sacrificio del proprio lavoro, e con la costanza caratterizzata dall'audacia che appartiene ai veri contadini, hanno creato i pilastri importanti di quella che oggi è diventata un'azienda volta alla produzione di vini di alta qualità. Adelaide e Piera, fiere oggi di dimostrare tanto amore per la viticoltura, insieme a Marco Delli Zotti, l'enologo aziendale, sognano di far risplendere il maggior numero di vitigni autoctoni, in nome di una Regione con secoli di storia vinicola: "Il Lazio".

Il territorio

La struttura del terreno di Nettuno e soprattutto la parte della costa vicino al mare è costituita prevalentemente da una pietra durissima, il "Macco". Grandiose sono le grotte formate da questa pietra presenti sulla costa e sotto tutta la città di Nettuno. utilizzate come rifugio durante la guerra, e successivamente, tornando alla storia più antica, come bottaie per la conservazione del vino. Gli ulivi e i pini fanno da cornice al vigneto e cingono il casale, a testimonianza dell'amore e del rispetto per il paesaggio e della grande storia a cui la Cantina appartiene.

Mission

L'azienda ha scelto di dare il massimo per la propria tradizione producendo vini di qualità, con tecnologie moderne, scegliendo i macchinari migliori e specializzandosi, coniugando così valori antichi e modernità, costituendo un'impresa di valore, che crede nel futuro e nel lavoro. Oggi un'ala della costruzione colonica è dimora occasionale dei proprietari mentre il resto è dedicata alla lavorazione del vino, fino all'imbottigliamento ed al confezionamento del prodotto. Attigua alla cantina vi è l'Enoteca Aziendale con la sala di degustazione, meta di turisti e gente locale.